Alcune situazioni (tra il serio e il faceto) da MAMMA e PAPÀ - Parte 1 (clicca la foto)



1) Se normalmente al mattino ti devi svegliare presto e solo con le cannonate ti alzi (mettendoci un quarto d’ora a scendere dal letto) pensi che “al momento giusto” forse potresti avere problemi e invece… Ore 2 di notte, tua moglie (con 15 giorni di anticipo) ti sveglia dicendo “mi si sono rotte le acq…” non la lasci neppure finire che già sei vestito, con le chiavi dell’auto in mano e la valigia pronta… Superpoteri? No, sei teso come una corda di violino e sei programmato ormai da tempo per quella frase… appena la senti scatti come una molla…

2) Dicembre, sei ore di travaglio, la camera dell’ospedale è a 50° e tu come sei entrato rimani… neppure il cappotto togli, stai grondando di sudore e mentre lei ha una contrazione dopo l’altra ti senti una nullità, non sai come aiutarla e provi a farle un massaggio alla schiena ma quando senti quel “bip… bip…” che accelera ti verrebbe voglia di staccarlo. Lei invece, sofferente, ti dice pure “togliti il cappotto, mi da fastidio vederti così sofferente, avrai caldo”… L’uomo perde il controllo invece lei addirittura ti conforta… Le donne hanno una marcia in più, inutile negarlo.

3) “Non ha dormito tutto il giorno, stanotte crollerà” (…e l’ennesima notte insonne incombe…)

4) “Caro, ho visto tanti bambini ma il nostro è decisamente il più bello, senza nulla togliere agli altri eh… ma è così” (Abbiamo una visione distorta o l’amore è così grande che ci fa vedere che il meglio è proprio in braccio a noi? I bambini sono tutti belli… ma per noi genitori, i nostri figli lo sono sul serio e di più!)

5) “Accidenti caro, ho incontrato tizia e mi ha detto che il loro figlio dorme 10 ore di notte, mangia regolare  non sta mai male… Forse il nostro ha qualche problema, sono preoccupata!” (Una mamma ha due vite: quella che vive e quella che racconta in giro… Sicuramente i casi di bimbi “perfetti” ci sono… ma incredibilmente sono sempre “gli altri”… ovviamente per “sentito dire”… poi la realtà è tutt’altra cosa)

6) “Caro (parlando al papà), nostro figlio mangia poco!” (Mangiare uguale benessere… Una mamma non dirà mai che un figlio mangia tanto, anche se fosse 50 kg a 6 mesi… ma un solo grammo in meno rispetto alla media ed è una tragedia). Accidenti alle medie…

7) “Andiamo tranquilli, ha appena fatto la cacca e l’ho cambiato, per un po’ siamo a posto” (Di solito la smentita è quasi immediata… ma normalmente dieci minuti dopo la partenza… A volte ti chiedi “ma dove la tiene tutta questa cacca se mangia come un pulcino??”)

8) Appena si addormenta mi riposo un po’… ma prima spolvero, lavo i pavimenti, faccio il bucato, preparo da mangiare, stiro e… ops, si è già di nuovo svegliato… Ok, mi riposo un altro giorno! (arriverà mai?). Poi dicono che la casalinga o la mamma non sono un lavoro… e allora provaci tu poi mi dici!

9) Sarà coperto bene? Ci sono solo 32 gradi fuori e il “doppio” cappotto mi sembra poco ! Coprirlo bene è giusto, ma perderlo in una carrozzina tra coperte e vestiti mi pare troppo (…sono bambini che devono abituarsi al mondo, non oggetti di cristallo gettati dal 42° piano!)


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

ANNUNCI PUBBLICITARI

Lettori fissi

Seguici anche su Google+ !!!

Cerca nel blog