Una splendida frase di Shakespeare... che non è di Shakespeare!! (clicca la foto)

La Rete è incredibile... una notizia, una frase o una foto, possono fare il giro del mondo in pochissimo tempo. Molto bello... ma purtroppo succede sia per ciò che è vero e sia per ciò che è falso (1° problema). Verso la fine del 2013 alcuni personaggi famosi dello spettacolo hanno iniziato a postare su Facebook la frase riportata qui sotto (che comunque a me piace) e, ovviamente, ha fatto il giro dell'Italia in pochi giorni. Tutti l'hanno firmata "William Shakespeare"... peccato (o per fortuna direbbe lui) che non sia sua. Non pensiate che io sia un esperto, l'ho scoperto per caso. Il fatto è che spesso la notizia fa il giro del mondo mentre la smentita no (2° problema) e quindi milioni di persone rimangono con delle nozioni errate. In molti casi (come questo) non è di vitale importanza... ma in altri casi purtroppo lo è... Due cose sono certe: chi scrive (soprattutto i personaggi famosi) dovrebbe fare più attenzione e chi legge dovrebbe essere un po' più curioso e ogni tanto chiedersi "sarà vero? provo a fare una ricerca".

"Sono sempre felice, sai perché? Perché io non mi aspetto niente da nessuno, l'attesa fa sempre male. I problemi non sono eterni e hanno sempre una soluzione. L'unica cosa che non ha soluzione è la morte. Non permettere a nessuno di offenderti, di umiliarti. Non devi assolutamente farti abbassare l'autostima. Le urla sono l'arma dei vigliacchi, di coloro che non hanno ragione. Troverai sempre persone che ti vogliono dare la colpa del loro fallimento ma ognuno avrà ciò che merita. Goditi la vita perché è molto breve, amala pienamente e sii sempre felice e sorridente, vivi la tua vita intensamente. E ricorda: prima di discutere, respira; prima di parlare, ascolta; prima di criticare, esaminati; prima di scrivere, pensa; prima di far male, senti; prima di arrenderti, prova; prima di morire, Vivi."

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

ANNUNCI PUBBLICITARI

Lettori fissi

Seguici anche su Google+ !!!

Cerca nel blog